Thriller

Polvere di Enrico Pandiani, Anno 2018

Apr 16, 2018 C.A. Brera
Trama 98
Suspense 91
Scrittura 99
96
Il nostro voto 96

DELITTI E PASSIONI IN UNA TORRIDA TORINO

Il capoluogo sabaudo non è mai stato così hot! Enrico Pandiani ci regala un romanzo intrigante che terrà il lettore incollato fino all’ultima riga.

L’affascinante Pietro Clostermann, detective improvvisato e poco convinto, si troverà invischiato fino al collo in faccende molto più grandi di lui. Tutto d’un colpo, sarà costretto a scrollarsi di dosso la “polvere” che anni di apatia avevano depositato sulla sua esistenza e sulle sue cose. Abituato a scansare sentimenti ed impegni, cederà a una richiesta d’aiuto che sconvolgerà tutto il suo mondo.

La morte di una povera ragazza sarà l’inizio di una pericolosa avventura e di una nuova vita non soltanto per lui, ma anche per chi sarà disperatamente al suo fianco. Clostermann è un “eroe al contrario“: il suo appeal non deriva dal coraggio e dalla forza (seppur non gli manchino) ma dall’insicurezza. Nichilista, vigliacco e indolente nelle prime pagine, si risveglierà dal torpore in cui si era relegato, per dare una svolta a un’indagine sulla quale la polizia sembrava essersi arenata.

Un puzzle che si ricomporrà poco alla volta, proprio come l’esistenza dei protagonisti. Il romanzo è costruito con grande abilità; la trama è fluida, la suspence dosata, i personaggi sono talmente ben delineati che quasi ci si affeziona. Il thriller più sensuale dell’anno.

Editore: DeA Planeta
Anno: 2018