Gialli Contemporanei

Variazioni sul noir di Massimo Carlotto, anno 2020

Ott 22, 2020 Antonia Del Sambro
Trama 100
Suspense 88
Scrittura 100
96
Il nostro voto 96

UN CALEIDOSCOPIO DI EMOZIONI NELLA RACCOLTA DI CARLOTTO

Scrivete solo di cose che sapete. Di cose che conoscete.

Una massima quasi dimenticata dalla maggior parte degli scrittori che, invece, osa. E a volte vince anche. Poi però ci si ritrova nella lettura dell’ultima fatica letteraria di Massino Carlotto e si comprende quanto, in realtà, la vecchia norma ha davvero il suo perché.

L’autore in sette racconti tutti diversi e tutti simili fa vibrare la vita vera. Racconta qualcosa di sé pur raccontando di altri, affronta paure, angosce, sentimenti profondi e ancestrali che sembrano appartenere anche al suo animo e li trasfigura nella scrittura. Il lettore lo sente e ne risulta coinvolto come se vivesse anche lui la vita dei protagonisti di queste storie.

Un caleidoscopio di emozioni che partono dalla sete di vendetta di racconti quali Cuori rossi o Champagne per due,e attaraversano il desiderio di violenza fisica ed emozionale di racconti come Presunzione o La donna giusta. Racconti crudissimi, a tratti agghiaccianti, ma di un realismo che lascia senza fiato perché Carlotto scrive di cose che conosce e di una società con la quale ha dovuto fare i conti lui per primo.

E allora la vera essenza del noir si manifesta in tutto il suo fine più assoluto: raccontare la vita, ma soprattutto quegli impulsi ancestrali che l’educazione, le convenzioni sociali e la ragione possono solo attenuare negli esseri umani, ma mai cancellare definitivamente.

Variazioni sul noir è una lettura che gli appassionati del genere dovrebbero assolutamente fare per due ragioni fondamentali: perché Massimo Carlotto è un vero maestro di stile e scrittura e perché in questo paese l’idiosincrasia per le raccolte di racconti deve finire.

Questa è la dimostrazione che se si ha davvero qualcosa da raccontare, se lo si sa fare in maniera eccelsa la raccolta di racconti è lo strumento più immediato ed efficace per avvicinare anche i più recalcitranti alla lettura e quindi diffondere cultura.

Editore: Centoautori
Anno: 2020