roberto constantini
Gialli Contemporanei

Una donna normale di Roberto Constantini, Anno 2020

Feb 26, 2020 Antonia Del Sambro
Trama 94
Suspense 90
Scrittura 95
93
Il nostro voto 93

LA FORZA DELLA NORMALITA’

Balla con me.
Tu non balli.
Faceva parte della mia copertura, dolcezza!
Anche l’essere bradipo? 

La prima volta che ci siamo visti, dimmi che hai pensato?
Dimmelo tu.
Io ho pensato che eri bella come la mattina di Natale. Non saprei come dirlo diversamente. 

E perché me lo dici proprio adesso?
Forse alla fine uno ripensa all’inizio.

Mr e Mrs Smith, commedia abbastanza commerciale del 2005 che si basava molto sul cast dei due protagonisti: Brad Pitt e Angelina Jolie. In realtà nonostante la trama fiacca, i dialoghi di questa pellicola sono un manuale di istruzioni per nulla male per ogni donna. E infatti questo film è consigliatissimo proprio alle spettatrici che troveranno interessante avere la prova definitiva di quanto la furbizia delle donne le abbia salvate quasi sempre, fin dalla notte dei tempi, nei confronti dei maschi. Più forti e possenti per natura e struttura fisica.

E allora ogni normalità femminile nasconde sempre una forza e una determinazione che continua a salvarle. Quella normalità “recitata” con grande destrezza e naturalezza che alla fine le fa vincere anche se sulla carta sarebbero dovute soccombere. E così come è consigliata la visione della pellicola del 2005 è caldamente consigliata anche la lettura dell’ultima fatica letteraria di Roberto Costantini, appunto, Una donna normale.

La doppia vita di Aba Abate è il pretesto autoriale per costruire un romanzo adrenalinico dove la donna di casa, moglie e madre ineccepibile e premurosa ha bisogno di tutta la normalità di questo mondo per svolgere la sua vera missione. Per salvare vite umane, per garantire la stabilità di aree geografiche e per contrastare il terrorismo in ogni sua forma.

Il doppio di Aba e Ice, funzionaria dei Servizi segreti con un compito delicatissimo: reclutare e gestire gli infiltrati nelle moschee. Ma per quanto Ice possa essere preparata e addestrata per farlo e per svolgere le missioni più complicate ha un disperato bisogno di Aba. Della donna normale, quella con un lavoro e una famiglia normali.

Aba si trasforma in Ice per salvare vite, ma Ice sa che senza Aba salterebbe la sua copertura più importante: la normalità! Roberto Costantini è un autore che non si perde in chiacchiere o in manierismi esagerati e a differenza del regista di Mr e Mrs Smith scrive come se il lettore ce lo avesse di fronte e dovesse raccontargli senza mezzi termini una storia che ha solo la parvenza di una fiction, ma che in realtà, potrebbe capitare in ogni parte del mondo e proprio nel momento stesso in cui lui la narra.

La realtà da che mondo è mondo è sempre più sorprendente e singolare della fantasia.  Aba Abate è una attrice consumata. Meglio e più brava di Mrs Smith che invece si fa sgamare dal marito.

Vuoi che mi stenda e faccia la finta morta?
Dovresti esserci abituata dopo cinque anni di matrimonio.

Che peccato non essere credibili proprio quando si è normali!

Editore: Longanesi
Anno: 2020