Per mia colpa

Per mia colpa

Genere:
Editore:

Published: 28/09/2021

Format: Brossura

ISBN: 9788804743675

IL SENSO DI PIERGIORGIO PULIXI PER LE DONNE

Questo in sintesi si potrebbe dire dell’emozionante noir di Piergiorgio Pulixi appena uscito in libreria.

Molte lettrici si ritroveranno a pensare a un romanzo al femminile scritto da un autore, altre addirittura a un romanzo corale dove donne con diverse storie e diversa natura finiscono per confluire in una stessa narrazione. 

A me piace dire un’altra cosa su questo noir. Mi piace dire che la nitidissima immagine che mi è saltata agli occhi mentre le pagine scorrevano è quella di Stephen Shore, uno dei padri della fotografia contemporanea, uno che fotografava i piatti che gli venivano serviti, la stazione di benzina a cui faceva rifornimento, la vicina di sdraio che si immergeva in piscina, le brutte diapositive che trovava sulle pareti dei motel dove soggiornava. Insomma, la vita e la società che lo circondava.

Pulixi da L’isola delle anime in poi ha intrapreso questo percorso; una narrazione della vita che lo circonda, che gli arriva dai suoi spostamenti in metro a Milano, dai suoi viaggi in aereo, dal contatto strettissimo e costante con i suoi lettori. 

Clic, clic, clic.

Piergiorgio fotografa, immagazzina, ferma l’attimo. Il momento in cui ha ascoltato, visto, conversato. Il risultato sono noir in immagini dove chi legge non legge solo una storia, ma guarda quella che è la società attuale; una società dove può capitare che una donna uccida l’amante di suo marito e che lo vada a raccontare a una vicecommissaria che a sua volta conosce perfettamente e sulla propria pelle le conseguenze a cui può portare un amore tossico e infelice. 

Clic, clic, clic. 

I lettori “guardano” la storia più che leggerla e continuano a guardarla anche quando fa la sua apparizione la piccola Elisa, anche lei privata di qualcosa di fondamentale dalla vita. Eppoi ci sono Teresa, Virginia, Flavio tutte persone, esseri umani, che si sono visti ricambiare lo sguardo dall’abisso a cui avevano deciso di dare una occhiata. E non basta, perché alla fine c’è sempre quel senso di coscienza ancestrale che ritorna prepotente sotto forma di senso di colpa per qualcosa che gli stessi protagonisti neppure conoscono a fondo. Il peccato originale? Forse. Il karma delle vite precedenti che viene a chiedere il conto? Probabile. Quello che è certo è che Per mia colpa non può essere letto come un semplice romanzo di genere per il semplice fatto che non lo è. 

Da L’isola delle anime in poi Pulixi ha cambiato ritmo, ha cambiato linguaggio, ha cambiato soggetto alle proprie narrazioni e come Stephen Shore ha iniziato a raccontare il paesaggio modificato dall’uomo.

Clic, clic, clic. 

In questo libro ci sono i ritratti di donne più belli del noir contemporaneo.

4.7Overall Score

Per mia colpa

IL SENSO DI PIERGIORGIO PULIXI PER LE DONNE Questo in sintesi si potrebbe dire dell’emozionante noir di Piergiorgio Pulixi appena uscito in libreria. Molte lettrici si ritroveranno a pensare ...

  • Trama
    5.0
  • Suspense
    4.0
  • Scrittura
    5.0

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *