Gialli Contemporanei

Nel vuoto di Susanna Casubolo, Anno 2018

Ott 23, 2018 C.A. Brera
Trama 90
Suspense 70
Scrittura 80
80
Il nostro voto 80

UN APPARTAMENTO CHE NESSUNO VOLEVA, UN SEGRETO CHE NESSUNO DOVEVA SCOPRIRE

Martina è una giovane single come tante. Carina, spigliata e indipendente ma, in fondo, romantica. La sua vita scorre nell’assoluta normalità: il lavoro, il cane, la migliore amica e diverse storie
sentimentali alle spalle. Finché un bel giorno Martina cambia casa. È così che la semplice “ragazza della porta accanto” si trova all’improvviso catapultata in un vortice di sospetti, minacce e legami pericolosi.

Il precedente inquilino si è suicidato o è stato ucciso? Perché nel nuovo quartiere tutti la tengono d’occhio? Un po’ come nel molto utilizzato (ma sempre efficace) plot de La finestra sul cortile, Martina inizia a osservare i propri condomini e dirimpettai, i quali fanno altrettanto con lei. Questo scambio di attenzioni non presagisce niente di buono.

Si può davvero anelare così tanto la verità riguardo a uno sconosciuto da mettere a repentaglio la propria vita? Generalmente no, ma nei gialli nessun protagonista è mai dotato di quel buon senso che, di norma, spinge a farsi gli affari propri. Inoltre è probabile che Martina abbia alcune motivazioni intime, più o meno razionali, per andare fino in fondo. Forse si sente di doverlo sia alla vittima sia a sé stessa.

C’è un personaggio nel romanzo che risulta più inquietante degli altri: il quartiere. Pur non essendo in carne e ossa è come se lo fosse. Inizialmente sembra -o meglio, vuol sembrare- una qualunque zona di città, coi suoi negozi e il suo ristretto verde pubblico. In realtà il quartiere, di cui fa parte il palazzo di cinque piani in cui Martina si è trasferita, è fatto di persone e segreti.

Una particolarità: quasi tutto accade repentinamente ma, al tempo stesso, la narrazione si prende del tempo. Che sia un effetto voluto o meno, lo sa soltanto l’autrice. Che sia piacevole o meno, lo stabilisce il singolo lettore.

Edizione: Hoffman & Hoffman
Anno: 2018