andrea pellegrino
Saggi

Indagare l’occulto di Andrea Pellegrino, Silvia Bassi, Paolo Francesco Esposito, Anno 2019

Lug 15, 2020 Barbara Galimberti
Tematica 90
Interesse 81
Scrittura 90
87
Il nostro voto 87

ALTRE FORME D’INDAGINE

Andrea Pellegrino, Silvia Bassi e Francesco Paolo Esposito con “Indagare l’occulto”, edito Libraio Editore, accompagnano il lettore in un “Viaggio” misterioso, inquietante e oscuro.

Sin dalle prime pagine, il libro si rivela una lettura interessate, formativa e che porta a riflettere su ataviche credenze alle quali gli autori danno un’accurata e ampia spiegazione, raccontando fatti realmente accaduti, svelando quei misteri, che tanto ancora oggi affascinano e indagando in modo approfondito ed esauriente nel cuore dell’esoterismo.

Questo testo espone una vera e propria indagine, che grazie alla criminologia clinica, al giornalismo investigativo applicati all’esoterismo, porta il lettore a scoprire passo dopo passo alcuni aspetti fondamentali di quei fenomeni che hanno caratterizzato il passato, ma che ancora oggi sono presenti nella nostra società.

I tre autori analizzano e si soffermano su vari argomenti in modo diverso, scegliendo approcci differenti, dando così al lettore degli idonei strumenti per studiare, indagare e quindi per poter operare delle scelte corrette, oculate e soprattutto, come sottolineano gli autori, per poter comprendere l’esoterismo nella sua parte dottrinale e pulita, allontanandosi da quella diversione che troppo spesso è stata oggetto della cronaca più nera.

Il libro, suddiviso in più parti, affronta e tratta alcuni precisi argomenti come lo spiritismo, il satanismo, le organizzazioni settarie o l’esorcismo, in modo approfondito e analitico.

L’approccio storico-giornalistico, che caratterizza la scrittura di Andrea Pellegrino, giornalista, scrittore e specializzato in storia e letteratura dell’esoterismo, risulta molto interessante per comprendere i fenomeni esoterici. L’autore li analizza dal punto di vista storico e sociale, raccontando al lettore alcuni casi che sono ancora oggi oggetto di studio e di analisi, grazie anche a foto che aiutano ancora meglio a comprendere tali fenomeni. Di particolare interesse è la storia di Eusapia Palladino, una sensitiva famosa in Italia e all’estero, che fu anche un soggetto studiato da Cesare Lombroso, da molti definito uno dei padri della criminologia. Particolare risulta anche la scelta dell’autore di essersi soffermato anche su altri personaggi come Harry Price, il cacciatore di spettri o Allan Kardec, che scrisse il “Libro degli Spiriti”, che come spiega Andrea Pellegrino, rappresenta ancora oggi uno dei testi fondamentali della materia.

Silvia Bassi, psicologa e criminologa, tratta questi argomenti in un’ottica diversa e più specifica dal punto di vista psicologico. Una delle tematiche che colpiscono maggiormente è quella relativa alle Sette e tecniche manipolatorie. La sua è una scrittura particolareggiata, ma semplice e idonea a chiunque voglia approfondire la sua conoscenza di tali tematiche.

La setta consiste in una aggregazione in cui il leader o una stretta cerchia di adepti manipolano e persuadono i neofiti a dipendere totalmente nelle proprie scelte e decisioni. La loro struttura richiama l’immagine di una “T” al contrario […]in tal modo, si favorisce la sottomissione diretta al volere del capo.

Tra gli argomenti esaminati, di particolare interesse è quello legato al vampirismo clinico come psicopatologia, che l’autrice tratta in modo dettagliato soffermandosi e analizzando vari aspetti, come la sindrome di Renfield o il vampirismo energetico.

Satana sulla scena del crimine: criminogenesi e criminodinamica

Infine, il libro si arricchisce della scrittura di Francesco Paolo Esposito, giurista e docente di criminologia forense comparata, che accosta delle spiegazioni tecniche a una narrazione più fluida, trasportando il lettore nella più profonda cronaca nera, addentrandosi in fatti che hanno colpito la società, come le “bestie di Satana” o il “Tempio del popolo” e il suicidio dei suoi 912 membri.

Il comportamento del criminale esoterico è caratterizzato da una forte distruttività nei confronti del prossimo, messa in atto attraverso azioni a carattere maligno…

Editore: Libraio
Anno: 2019

Barbara Galimberti

About The Author

Da ragazzina ho incontrato per la prima volta un libro, grazie alla maestria di Agatha Christie e i suoi “10 piccoli indiani”, ho iniziato a immergermi nella lettura e il libro piano piano è diventato un grande amico. Prediligo i gialli, i thriller ma leggo libri di qualsiasi genere letterario. Ho amato “La trilogia di K” di A. Kristof, “In un milione di piccoli pezzi” di J. Frey, “Lessico familiare” di N. Ginzburg e molti altri. Nella mia libreria vi sono chiaramente i libri di Agatha Christie ma anche quelli di Kathy Reichs, John Grisham, James Patterson, Franco Forte, Giorgio Scerbanenco, Fulvio Capezzuoli… Sono sempre alla ricerca di nuove letture, nuovi autori e nuove passioni. Leggo ovunque e in qualsiasi momento. “Se mi state cercando mi troverete tra gli scaffali di una biblioteca con in mano un libro.”