Pillole di Elena

Da “Pista Nera” in poi … Antonio Manzini Le Pillole di Elena

Mar 16, 2016 Elena

Questo non è un giudizio al libro in se e per se’ ma una incondizionata dichiarazione d’amore al commissario  ( meglio, vicequestore) Rocco Schiavone che in “Pista nera” esordisce sulla scena letteraria.

Tutti i romanzi sono ambientati ad Aosta dove Schiavone viene trasferito da Roma per motivi disciplinari. Per ogni libro un’ indagine: delitti, rapimenti, corruzione, vendette sempre con trame impeccabilmente ben costruite.

Fin qui tutto bene, ma di libri così ce ne sono a migliaia e allora?

Allora c’è che è Rocco Schiavone ad essere unico: un uomo solo, scabro, disilluso e sgradevole che ama  Marina con una dedizione quasi intollerabile  e che vive troppo lontano dai suoi amici di    Sempre.

Un grazie di cuore ad Antonio Manzini per avercelo raccontato.

Romanzi: Pista Nera, La Costola di Adamo, Non è stagione, Era di Maggio
Edizione: Sellerio