Pillole di Elena

La donna che leggeva la morte Le Pillole di Elena

Apr 21, 2016 Elena

Premessa: O’Connell,tra le altre cose pittrice, e’ autrice di una lunga serie di Best seller che hanno per protagonista l’agente della polizia di N.Y.  Kathy Mallory. La bellissima Mallory, bambina dall’infanzia perduta, fredda, implacabile, anaffettiva al limite della sociopatia e tecnologicamente avanzatissima. Per intenderci: l’antesignana di tutte quelle ragazze border line schierate tra le forze del bene che hanno debuttato sulla scena letteraria negli ultimi anni. Lettura interessantissima.
Questo pregevole romanzo invece non fa parte della serie : in una piccola comunità’ costiera due fratelli vanno nel bosco e solo uno torna a casa. Dopo venti anni saltano fuori i resti del ragazzo scomparso e con essi la necessità’ di far luce su ciò che accadde in quel giorno lontano.
La trama è interessante ma diventa una gran bella storia grazie allo stile, alla scrittura dell’ autrice: la capacità di cogliere il filo dell’assurdo di ogni situazione, la sapienza nel pennellare i caratteri, i dialoghi mai banali e una certa originalità visionaria rendono O’Connell una scrittrice unica nel suo genere.

Voto: 9
Edizione: Piemme