Gialli Contemporanei

Il purgatorio dell’angelo di Maurizio De Giovanni, Anno 2018

Ott 10, 2018 Antonia Del Sambro
Trama 88
Suspense 85
Scrittura 97
90
Il nostro voto 90

TORNA IL COMMISSARIO RICCIARDI TRA ROMANTICISMO E DELITTO

Maurizio De Giovanni sa scrivere gialli appassionanti e romantici allo stesso tempo e ne è uno straordinario esempio Il purgatorio dell’angelo, sua ultima fatica letteraria dove il lettore si divide tra l’incalzare della trama e le vicissitudini personali del commissario Ricciardi e del brigadiere Maione. Entrambi i personaggi sono nella scrittura autoriale uomini e persone e solo dopo anche rappresentati della legge chiamati a risolvere i crimini.

E così anche in questo nuovo romanzo capire se il futuro amoroso di Ricciardi e Enrica sarà costellato di felicità o se Maione riuscirà a superare l’indicibile dolore per la perdita del figlio, finisce per essere più importante e interessante che scoprire le cause del nuovo delitto.

Il romanticismo di De Giovanni si esprime anche nella scelta del mese in cui ambientare la sua storia: maggio. Il mese delle promesse per antonomasia. L’inizio della bella stagione, degli amori passeggeri e di quelli da consolidare, il profumo dei fiori nell’aria e della brezza sulla spiaggia. È proprio sulla spiaggia che si allunga nel mare di Posillipo viene ritrovato il corpo senza vita di padre Angelo. Un uomo di chiesa, un teologo raffinato, un confessore, un misericordioso che ha aiutato molte persone del posto. Chi voleva la sua morte? Chi lo ha ucciso? Ricciardi deve indagare su un mistero fittissimo e sulla morte di un uomo che all’apparenza sembrava amato da tutti.

Forse riteneva che Ricciardi fosse un uomo da cui stare alla larga, che per l’età che aveva, il mestiere che svolgeva e la solitudine in cui viveva non fosse alla sua altezza. Ma Enrica lo amava sempre di più.

Nella dolcezza di maggio morte e sentimento si mescolano e si avvicendano in un romanzo incantevole e coinvolgente che conferma la bella penna di uno degli autori più amati del nostro paese.

Edizione: Einaudi
Anno: 2018