QUANDO LA SUSPENSE E’ CULLATA DAL ROLLIO DELLE ONDE

L’UOMO VESTITO DI MARRONE DI AGATHA CHRISTIE – ANNO 1924 – ED. MONDADORI

Il posto d’onore spetterebbe al capolavoro Poirot sul Nilo, giallo tra i più famosi al mondo. Per non essere scontati scegliamo un altro romanzo della Christie, forse meno noto al pubblico ma molto coinvolgente e avventuroso.
Ann Beddingfield è una ragazza in gamba (in tutti sensi!): dopo aver assistito a un mortale incidente a Londra, convinta che di fatalità non si sia trattato, s’imbarca su una nave da crociera. Il suo fiuto infatti le suggerisce di seguire una pista che, come la nave, porta in Sud Africa. Alla ricerca di uno sfuggente uomo vestito di marrone, Ann cambierà la propria vita per sempre. Un’avventura pericolosa ed elettrizzante, ricca di mistero e colpi di scena.
La regina del giallo non delude mai, nemmeno quando esce dalla propria comfort zone.

Voto: 98

MORTE A VELE SPIEGATE DI CHARLES PERCY SNOW – ANNO 1932 – ED. I BASSOTTI POLILLO

Anni ’30, Inghilterra sud-orientale. Un raffinato panfilo veleggia solitario tra le placide acque dei Broads, con a bordo sette amici. La riunione è guastata dall’omicidio del proprietario della barca, un uomo sempre allegro. Al gruppo inizialmente sembra incredibile, ma l’assassino é per forza uno di loro. Tutti erano sottocoperta al momento dell’omicidio, nessun altro può essersi avvicinato allo yacht. Un giallo con la classica formula whodunnit, che non stanca mai.
A investigare viene chiamato un arguto funzionario statale, in licenza da Hong Kong.
Affiorano i rancori, l’aria si carica di tensione e sospetti. Il tutto accompagnato da splendidi tramonti lacustri, sofisticate “mise” dell’epoca e da una simpatica vena di sarcasmo vecchio stile. Un altro piccolo gioiello della collezione I bassotti,  dedicata agli appassionati di mystery.

Voto: 95

MORTE SULL’ACQUA DI LEONARD GOLDBERG – ANNO 2015 – ED. LEONE EDITORE

Su una lussuosa nave da crociera, che solca l’oceano da New York alle Bermuda, si scatena il panico: tra i passeggeri, dopo una violenta burrasca, si sta diffondendo un letale virus.
La grande imbarcazione si trasforma in una maledetta trappola alla deriva, con il suo sfarzoso salone e le suite ispirate all’eleganza del Titanic. Una scelta pretenziosa che non avrebbe potuto essere più malaugurante.
A bordo c’è David Ballineau, un medico in vacanza con la propria famiglia. L’uomo sarà pronto a tutto per scongiurare una pandemia e, nella speranza di salvare il maggior numero di vite, dovrà scoprire cosa accomuna le persone guarite dall’infezione. Un medical thriller avvincente, scritto da un professionista non solo della suspence ma anche della scienza.

Voto: 90