Thriller

Cospirazione Caravaggio di Alex Connor, Anno 2016

Nov 07, 2016 Federica Belleri
Trama 70
Suspense 80
Scrittura 80
76
Il nostro voto 76

Londra, Berlino, New York e Palermo, passando per l’India. La vita di Caravaggio, artista, passionale, istintivo e iroso puttaniere, arriva ai giorni nostri dal 1610. Il percorso è tortuoso e ben intrecciato. Ha i toni del giallo classico che ricordano la compianta P.D.James e il ritmo del thriller di Jo Nesbo.

caravaggioUna cerchia di sospettati all’interno dello stesso ambiente e meccanismi veloci e spietati. Il mondo dell’arte è viscido e crudele. Calcolatore. Galleristi, collezionisti e appassionati, disposti a tutto pur di mettere le mani su due dipinti di Caravaggio, andati perduti. Basta affidarsi alle coordinate giuste, spuntate dal web, dettate da Luca Meriss, presunto discendente del discusso artista. Gil Eckhart è investigatore privato, a Londra. Una seconda moglie e un bimbo in arrivo.

Una coppia di galleristi viene trovata assassinata in modo macabro e particolare. Il caso ha attinenze con uno di sette anni prima, accaduto a Berlino e rimasto irrisolto. Gil è combattuto, quella storia gli ha procurato una grave perdita e un dolore immenso. Sente però che gli ingranaggi di questa vicenda hanno bisogno di ricominciare a muoversi, per condurre il tutto verso la fine.

L’assassino agisce seguendo un movente, insinuando dubbi e paure fra persone che si conoscono e che trafficano, speculando su opere d’arte di valore. I sospettati coinvolti non si fidano l’uno dell’altro. Il clima è teso. Le conversazioni telefoniche potrebbero essere ascoltate. Le bugie si sprecano. Si comincia a delineare una storia assurda, perché ognuno di loro ha un segreto da proteggere. Si materializzano capri espiatori perfetti. Una settimana, una corsa contro il tempo per catturare il colpevole. Un conto alla rovescia per non vivere più il sospetto e il terrore. A chi si sta dando la caccia? Chi sa, non vuole parlare. La vendetta sembra l’unico modo per colpire gli arroganti e i presuntuosi. Dov’è il confine tra follia e lucidità?  Chi è davvero protetto e chi invece è il bersaglio?

Cospirazione Caravaggio.  L’avidità intrappolata nell’intrigo. La manipolazione per guidare i più fragili.  L’astuzia per salvare una vita e l’inganno per provocare la morte.

Buona lettura.

Traduzione: M. Lanfranco
Edizioni: Newton Compton Editore
Anno: 2016